1/6 – Il monte Sella

Il monte Sella si contraddistingue per la presenza di due vette, entrambe di 1739 m. La vetta nord, più esposta (da cui si domina l’ Alto di Sella) e la vetta sud (da cui è possibile scorgere l intera cresta che corre fino al monte Macina). Chiamato in passato Schienale dell’ Asino, il Sella, è un affilata cresta che si sviluppa per oltre un chilometro e precipita nel versante massese e garfagnino con pendii ripidi ed aspri.

ITINERARIO

L’escursione ha inizio nella conca dell’Arnetola. Da qui ci incamminiamo sulla marmifera sino ad imboccare il sentiero n° 31/35 sino al tratto in cui i due sentieri si separano. Noi seguiamo il n° 31 che ripiega a sinistra, per il passo Sella. Dal passo, posto a 1500 m tra le valli di Arnetola e Arni, aggiriamo sulla destra un picco roccioso su traccia ripida e dirupata, fino all’ inizio del sentiero attrezzato Vecchiacchi, oramai dismesso. Superiamo un gradino roccioso e, con particolare attenzione, una lastra inclinata(1°) risalendo il vasto versante orientale sino a raggiungere la cresta.
Quest’ultima si sviluppa detritica e pianeggiante fino al piede dello sperone sommitale che si può aggirare sulla sinistra tramite una traccia esposta ed a sbalzo. Dopo una meritata pausa in vetta, scendiamo a lato mare sino a giungere ad un esposta e liscia “finestra” intagliata nella montagna. Qui entriamo letteralmente dentro al monte Sella e ci troviamo in ambiente di cava. Percorriamo delle scalette che ci conducono al piano inferiore ed usciamo dal ventre della montagna: in seguito percorriamo un tratto di marmifera, oltrepassando un cancello ricongiungendoci al passo Sella. Il resto dell’itinerario si svolge sul percorso dell’andata.

CARATTERISTICHE PERCORSO

Dislivello: + 844m
Tempo di percorrenza: 6/7h (escluse le soste)
Difficoltà: EE. L’ itinerario è adatto ad escursionisti esperti dal passo fermo e sicuro, sono presenti tratti ripidi ed esposti. É richiesto un buon allenamento fisico ed assenza di vertigini.

Equipaggiamento: Scarponi da trekking, zaino da 20/30 litri , borraccia(almeno da un litro e mezzo, non sono presenti fonti d’acqua lungo il percorso), abbigliamento da escursionismo (giacca a vento, pile, t shirt tecnica, etc: si raccomanda di vestirsi a strati), occhiali, cappellino e crema solare. Il pranzo è al sacco.

Referenti: Edoardo, Daniele, Cristiano.

Ritrovo: ore 7.45 ad Aulla al Penny Market.

Prenotazione: E’ possibile prenotarsi inviando una e-mail all’indirizzo prenotazioni@sentieriliguriapuani.it o telefonicamente chiamando i numeri +39 3332266277 / +39 3200953791, la prenotazione deve avvenire 48 ore prima della partenza.

CondividiShare on Facebook
Facebook