18/5 – Sassalbo ed i suoi Gessi

 

Nel cuore del Parco Nazionale dell’Appenino Tosco-Emiliano e dell’omonima Area MAB Unesco, si trova Sassalbo, uno dei villaggi a maggiore concentrazione di contenuti ambientali-storico-culturali della Lunigiana. Posta sul confine tra la provincia di Massa-Carrara e di Parma, questa piccola comunità ha mantenuto intatte nei secoli usanze, tradizioni e leggende locali.
Assieme al prezioso supporto di Simona (Geologa, Alpinista e profonda conoscitrice del nostro territorio), scopriremo le peculiarità di questo importantissimo sito naturalistico.

ITINERARIO

Giunti nel paese di Sassalbo, poco prima di scendere in direzione della chiesa, imboccheremo il sentiero cai n°100 (già parte del Trekking Lunigiana), lasciandoci sin da subito il centro abitato alle spalle. Alla confluenza del Torrente Rosaro e del Canale dell’Acqua Torbida attraverseremo i corsi d’acqua, costeggiando i bastioni del monte Marinella. Il cammino prosegue sinuoso e dolce, attraversando più volte il canale, fiancheggiando gli affioramenti gessosi. Un breve tratto a maggiore pendenza ci condurrà nei pressi di una recente frana mai del tutta placatasi, nei pressi del punto sommitale della nostra escursione. Il Passo dell’ Ospedalaccio (1290 m) : luogo dalla notevolissima importanza storica (sono presenti resti archeologici riferibili al periodo antecedente l’espansione in queste terre dell’ impero romano, ma non solo. Tracce dell’invasione napoleonica, il passaggio della Linea Gotica e la certificata presenza dei moti Partigiani, fanno di quest’area una delle più affascinanti nel panorama storico locale). Intrecciando per un breve tratto i sentieri 00 e GEA, uno sovrapposto all’altro, scenderemo nuovamente sino alle pertinenze del Passo del Cerreto. Da qui imboccheremo il sentiero n°98 che, placidamente, ci ricondurrà a Sassalbo, non prima però d’aver ammirato le grotte artificiali utilizzati in tempi non sospetti dai sassalbini per conservarvi il ghiaccio. Rientrati al paese l’escursione terminerà.

CARATTERISTICHE PERCORSO

Dislivello: +430m
Tempo di percorrenza: 4.30 h (escluse le soste)
Difficoltà:E. Escursionistica. L’itinerario si svolge su tracce e sentieri ben segnalati ed agevoli. Non sono presenti tratti esposti o ad alto coefficiente tecnico. É richiesto un discreto allenamento fisico

Equipaggiamento: Scarponi da trekking o scarpe ‘basse’ da trekking o avvicinamento, zainetto da 20/30 litri , borraccia(almeno da un litro/un litro e mezzo: sono presenti fonti d’ acqua lungo il percorso), abbigliamento da escursionismo(giacca a vento, pile, t shirt tecnica, berretto etc: si raccomanda di vestirsi a strati). Il pranzo è al sacco.

Referenti: Simone, Lina, Daniele

Ritrovo: ore 8.00 Aulla, Penny Market

Prenotazione: E’ possibile prenotarsi inviando una e-mail all’indirizzo prenotazioni@sentieriliguriapuani.it o telefonicamente chiamando i numeri +39 3332266277 / +39 3200953791, la prenotazione deve avvenire 48 ore prima della partenza.

CondividiShare on Facebook
Facebook